Parrocchia Sant'Eusebio - CAGLIARI

  Buoni Samaritani

 

Dopo la Pasqua del 2003  il parroco espose al   gruppo del costituendo Consiglio Pastorale Parrocchiale, la sua intenzione di istituire una o più giornate durante l'anno, nelle quali  celebrare una Messa  per i malati. Lo scopo era di di rendere possibile la partecipazione ad una Eucaristia alle persone  che, pur desiderandolo, per vari motivi  hanno difficoltà a raggiungere la chiesa.  Dopo seria riflessione prevalse il parere di chi sosteneva che non era il caso inserire una celebrazione tutta per loro, ma che poteva essere più utile alla comunità e a loro più gradito partecipare ad una liturgia comunitaria. Fu deciso che  il 31 Maggio, in occasione della chiusura del mese dedicato alla Madonna, che tradizionalmente avveniva con una fiaccolata intorno alla chiesa, poteva essere un'occasione adatta per iniziare. Sempre perseguendo questo scopo di farli sentire partecipi della vita parrocchiale, nel mese del S. Rosario, ottobre, e nel mese di Febbraio, Madonna di Lourdes, nonostante gli inconvenienti dovuti all'orario e al clima, fu deciso di far coincidere la GIORNATA DEL MALATO, con un sabato sera, pensando che, almeno alcuni di loro, la Domenica sono a casa di figli e nipoti., o li hanno a casa.

Era necessario prima di tutto individuare e invitare queste persone, successivamente trovare persone automunite che si impegnassero ad andare a prendere e riportare a casa, coloro che non possono raggiungere la chiesa con mezzi propri. Si chiese la collaborazione delle persone residenti in parrocchia che  appartengono  all'UNITALSI  che avevano una certa esperienza e conoscenza di malati, il parroco segnalò i malati e anziani cui veniva portata l'Eucaristia ogni primo venerdì del mese, si pubblicizzò l'iniziativa nel foglietto settimanale e si sperò nel "passa parola". per l'occasione non fu difficile trovare sia persone automunite disponibili, sia persone che le accompagnassero nell'eventualità che fosse necessario un sostegno fisico.

 

In questi anni si sta tentando di trovare un gruppo di SAMARITANI  che non si limitino ad accompagnare i malati tre volte all'anno, ma ogni Domenica o in particolari circostanze come le NOVENE DI NATALE. Non sembrava una cosa molto difficile, invece... Anche se si continua a spiegare che non è un impegno fisso, che quando non si può non si deve dare spiegazioni a nessuno, ma solo dare la propriia disponibilità ad essere coinvolti, magari di volta in volta .... qualcuno in questi anni si sta prestando con grande generosità. Forse si può fare di più

Nell'ultimo consiglio pastorale si è parlato a lungo sull'opportunità di celebrare la messa dei malati l'undici febbraio in occasione della madonna di Lourdes. E' stata confermata la scelta che nella nostra parrocchia ci sia una MESSA CON I MALATI e non  UNA MESSA DEI MALATI. pertanto anche quest'anno celebreremo con loro l'Eucaristia il 14  Febbraio alle ore 18

HOME PAGE

APPUNTAMENTI    I GRUPPI DI PREGHIERA    CATECHESI     LE NOSTRE PUBBLICAZIONI    

ANIMAZIONE LITURGICA     ORATORIO     SERVIZI UTILI    ulTimissime    50° anniversario   scrivici