Parrocchia Sant'Eusebio - CAGLIARI

LEGIO MARIAE - Presidio “Madonna della Misericordia”

 

CESSAZIONE DELLE ATTIVITÀ IN PARROCCHIA

In questi anni i presidi della LEGIO MARIAE si sono estinti per morte naturale.

Prima di due è stato possibile fare un solo presidio, ma l’anno successivo i componenti risultavano solo persone avanti negli anni che non riuscivano più a svolgere il loro servizio di visita alle famiglie o altre attività che non fosse la recita del rosario in sede.

Di fatto il S. Rosario si recita in parrocchia ogni sera comunitariamente.

Non si è riusciti ad avere l’iscrizione di nuove militi più giovani; pertanto, con rassegnato dispiacere, sono state riconsegnate le insegne alla curia della Medaglia Miracolosa

 

 

La Legio Mariae era presente nella nostra parrocchia da molti anni. Fino all’anno  2008, erano attivi due gruppi:

“Regina Pacis” e “Madonna della misericordia”;

L'ultimo gruppo attivo è stato il Presidio “Madonna della Misericordia”, affiliato nella parrocchia di S. Eusebio il 31 maggio 1970.

Il presidio era composto da: una presidente, una segretaria, una vicepresidente, una tesoriera.

Vi erano 11 membri attivi, 0 probativi, 6 pretoriani.

La Legio Mariae è organizzata in Presidi che fanno capo alla Curia (insieme di presidi di parrocchie vicine);

le Curie fanno capo a loro volta al Comitium, per la Sardegna Bonaria; I Comitiva fanno riferimento al Senato, a Roma.

I membri della Legio Mariae si distinguono in pretoriani e legionari o ausiliari;

i primi sono membri attivi, impegnati nell’ opera di diffusione della conoscenza della Legio e nelle attività caritative;

i secondi offrono il sostegno della preghiera e si impegnano, come anche i primi, a partecipare quotidianamente alla messa.

La finalità prima della Legio Mariae è quella della santificazione personale dei suoi membri;

il suo ruolo principale  nella parrocchia è quello di aiutare i malati.

Li si visita una volta la settimana, in coppia, nelle case, negli istituti, negli ospedali.

In caso di decesso si recita il rosario e si partecipa al rito funebre.

 

Una volta all’anno si celebra una messa per le legionarie defunte, ad essa partecipano anche le ausiliarie e, quando non possono essere presenti, pregano per le anime delle defunte.

Durante il mese di Maggio si porta un simulacro della Madonna nelle case per la recita del rosario;

la Madonnina una volta veniva portata a casa di chiunque ne faceva richiesta, ultimamente si porta a casa di persone ammalate.

Ogni anno si fa un pellegrinaggio a un santuario mariano in Sardegna;

Lo svolgimento delle adunanze è incentrato sui resoconti dell’attività svolta, sullo studio del manuale, sulla riflessione su temi attinti dalle letture della corrispondenza.

Le legionarie sono tenute a curare la propria preparazione religiosa soprattutto con l’ascolto della Parola di Dio, che approfondiscono attraverso le omelie nelle messe festive e – possibilmente – anche in quelle feriali.

Il nostro gruppo della Legio Mariae collaborava con altri gruppi parrocchiali, in particolare con la Caritas; inoltre si rendeva disponibile quando si verificavano situazioni che richiedevano particolare impegno, come per la festa del patrono.

 

HOME PAGE

APPUNTAMENTI   I GRUPPI DI PREGHIERA    CATECHESI     LE NOSTRE PUBBLICAZIONI     SOLIDARIETA'   

LA nostra parrocchia    ANIMAZIONE LITURGICA     ORATORIO     SERVIZI UTILI    ulTimissime    50° anniversario   scrivici